Le aziende più generose con i manager

di Teresa Barone

scritto il

Le classifiche del Company Salary Index 2015 svela quali sono le aziende che pagano meglio manager, quadri e impiegati.

Chi sono i manager meglio retribuiti in Italia? Lo rivela il Company Salary Index 2015, la classifica delle aziende nazionali pubbliche che private basata sul loro posizionamento all’interno del mercato salariale e promossa dall’osservatorio Job Pricing.

=> Stipendi dei manager fermi al 2010

Dai dati si evince che un dirigente è retribuito mediamente 96.500 euro lordi all’anno, contro i 53.300 euro annui percepiti da un quadro aziendale. I settori che pagano meglio sono telecomunicazioni, energia, largo consumo e alimentari, mentre in cima alla graduatoria generale delle aziende che concedono stipendi più alti figurano Procter & Gamble e Ferrero, seguite da Vodafone, Eni, Siemens.

Restringendo il campo ai soli top manager, la classifica vede Vodafone in cima, seguita da Enel, Procter & Gamble, Eni, Pfizer, Telecom Italia, Unicredit, Poste Italiane, Ferrero, Deloitte, Fiat Chrysler Automobiles, Intesa San Paolo. 

=> Dirigenti: compensi legati al merito nel 2013

I dati, inoltre, sottolineano come alcune grandi aziende italiane siano di manica larga con le figure manageriali ma non con gli impiegati. Questa forbice è evidente nel caso di Poste Italiane e Telecom.

I Video di PMI

Legge 104: agevolazioni per disabili e familiari