Come diventare un manager memorabile

di Floriana Giambarresi

scritto il

Come diventare un manager memorabile e fare in modo che tutti si ricordino di voi e del vostro operato? Ecco dei consigli.

Essere un manager di successo non significa andare ogni mattina in ufficio, sedersi e lavorare per conto proprio, piuttosto significa fare e dire cose che lo pongono al centro dell’attenzione di tutto lo staff e che pongono le basi di partenza per un business in crescita costante. Ma come fare a diventare un manager memorabile e fare in modo che tutti si ricordino di voi?

=> Scopri come diventare un influencer

Innanzitutto pensate al networking come uno stile di vita. I manager più efficaci costruiscono ottimi rapporti online soprattutto nelle prime fasi del ciclo di vita di una società o di un progetto, per raccogliere le risorse necessarie per spiccare. Successivamente continuano a usare la propria rete di contatti per entrare in più segmenti di mercato e costruire il personal brand.

Occhio alla comunicazione. I manager impegnati hanno chiaramente tantissime cose a cui pensare ogni giorno ma per loro è necessario ricordarsi delle persone e comunicare con loro costantemente. La chiave? Fornite contenuti e opinioni di valore e che stimolino la discussione.

Bisogna diventare un connettore, ovvero spendere una buona quantità di tempo per creare esperienze uniche per i propri clienti, fornitori e partner. Ci vuole tanto tempo per diventare un manager memorabile ma questo ha effetti positivi in modo esponenziale quando si tratta di diffondere la parola circa il vostro brand. Non sottovalutatelo.

=> Leggi i consigli per diventare milionari

I Video di PMI

Legge 104: agevolazioni per disabili e familiari