Il silenzio dopo il colloquio

di Redazione PMI.it

scritto il

Cosa fare quando non arriva la risposta dopo un colloquio.

Cercare lavoro ed essere chiamati per dei colloqui sono passaggi che ogni giorno vengono affrontanti da milioni di persone. Ma dopo il colloquio di lavoro cosa succede? Molto spesso non si riceve nessuna risposta ne positiva ne negativa.

Dopo non aver ricevuto una risposta dopo un colloquio di lavoro è importante non perdere tempo, precisando che è giustissimo aspettare per un limite di tempo un risposta, ma quando si capisce che ciò che aspettiamo non arriverà mai, dobbiamo rimetterci immediatamente in gioco per non perdere ulteriore tempo. Inoltre bisogna porre dei limiti, inviando una proposta di lavoro ad una stessa azienda, se a lungo capita che non arriverà da quel posto di lavoro un esito positivo, bisogna rimboccarsi le maniche e cambiare azienda.

=> Colloqui: cosa chiedere e non ai candidati 

L’aproccio educato e gentile nella comunicazione sia tramite e-mail che telefonicamente è un punto sempre a favore. Lasciando trapelare la professionalità che si possiede, aiuta chi ci ascolta ad avere una prima impressione positiva. Un fattore importante è sempre valutare le proprie capacità ed essere realistici su cosa vogliamo e possiamo fare. Molto spesso non ricevere una risposta porta ad arrabbiarsi e a prendersela con l’azienda, alcune volte bisognerebbe fare una semplice analisi delle nostre caratteristiche professionali e degli obiettivi che abbiamo raggiunto fino ad ora, così da capire meglio perchè non abbiamo ricevuto risposta da un determinato colloquio.

Il silenzio dopo un colloquio di lavoro può avvenire per diversi motivi, non bisogna quindi tutte le volte abbattarsi e darsi la colpa, molte volte capita che quel ruolo sia stato del tutto tagliato per problemi di costi, altre volte l’azienda ha limitate risorse di tempo e personale che preferisce dedicare ai candidati più competitivi. 

=> Le risposte per la vittoria

Sarebbe giusto da parte delle aziende avere sempre una risposta dopo un colloquio, ma questo molto spesso non avviene, ciò perchè le aziende limitano le risposte per una questioni di tempistica solo ai candidati migliori.

I Video di PMI

Legge 104: agevolazioni per disabili e familiari