Gli stipendi delle donne

di Francesca Vinciarelli

scritto il

Le disuguaglianze sul lavoro per una donna non si fermano nemmeno per quanto riguarda la retribuzione.

Le donne sul lavoro sono spesso colpite da complotti, discriminazioni e sessismo. Le disuguaglianze per le donne nel mondo del lavoro, comprendono anche lo stipendio. Le donne guadagnano meno degli uomini, questa differenza che spesso passa come una questione di poco conto è invece al giorno d’oggi un problema molto grave. Molte le battaglie contro la discriminazione delle donne sul lavoro, molte battaglie vinte, ma purtroppo ancora presenti problemi e disuguaglianze.

=> Le differenze sugli stipendi

In Europa si parla di un divario medio retributivo del 16,4%, in Italia i lavoratori guadagnano il 7,3% in più delle lavoratrici. Ma la situazione non è migliore neanche nelle altre parti del mondo come Francia e Regno Unito.

Nella classifica dove viene analizzato in fenomeno l’Italia si trova al quarto posto, preceduta da Slovenia, Malta e Polonia. Per quanto riguarda le parti del mondo con più divario si trova la La Francia 14esima col 15,2% di gap, la Finlandia 20esima col 18,7%, il Regno Unito è 22esimo col 19,7% e la Germania è 24esima col 21,6. L’Estonia si trova all’ultimo posto con uno scarto del 30%. Una problematica presente quindi in tutto il mondo con più o meno divario, ma comunque anche se in minima parte, sempre presente una differenza che non dovrebbe esistere.

I Video di PMI

Legge 104: agevolazioni per disabili e familiari