Licenziamento collettivo

di Francesca Vinciarelli

scritto il

Licenziamento collettivo, ecco perché avviene e in che modo.

I licenziamento per molti lavoratori è fonte di stress, molti vivono il lavoro con la paura di essere licenziati da un giorno all’altro. 

Il licenziamento può avvenire per vari motivi, ma nello specifico il licenziamento collettivo cos’è?

=> Dirigenti e licenziamento collettivo: cosa cambia 

Il licenziamento collettivo avviene in quei casi in cui una impresa è costretta per vari motivi a ridurre il personale. Bisogna precisare però che il licenziamento può avvenire solo in casi specifici individuati dalla legge.

Ma non solo, nel caso in cui si deve attuare il licenziamento collettivo, il datore di lavoro deve seguire dei criteri specifici per decidere quali dipendenti licenziare. Tutto ciò è stabilito dalla legge, per evitare che i datori di lavoro licenzino a seconda delle proprie preferenze.

I motivi che possono portare ad un licenziamento collettivo sono:

  • crisi;
  • ristrutturazione aziendale;
  • chiusura dell’attività.

 

I Video di PMI

Legge 104: agevolazioni per disabili e familiari