Oltre facebook

di Francesca Vinciarelli

scritto il

Facebook può essere un efficace strumento di lavoro, ecco allora come utilizzarlo al meglio.

Facebook è diventato famoso per essere uno dei social network più utilizzati, utilizzato ai fini di comunicare con i propri amici, conoscenti ed eventuali colleghi, e per condividere la propria vita con post e foto.

=> Farsi pubblicità su Facebook 

Facebook però non è soltanto un social network per profili privati, può essere utilizzato anche come uno strumento efficace per il lavoro. 

Bisogna specificare che bisogna avere le capacità e le conoscenze adatte per fare davvero successo. Molte aziende non riescono ancora a vedere i social network, come uno strumento valido, preferendo ad un professionista un qualsiasi dipendente, rischiando di compiere errori gravi sul Web. Quando si hanno le possibilità economiche è importante puntare su un professionista. 

Bisogna dire però che con la mancanza di lavoro in molte persone hanno provato ad inventarsi una nuova attività proprie sui social network.

Tentare non nuoce, ma anche se non si è professionisti, bisogna avere delle linee guida molto chiare per cercare e provare di avere successo sui social network come Facebook. 

Per iniziare un percorso lavorativo su Facebook è importante sapere e capire che la strada potrebbe essere molto lunga e difficile, la pazienza è quindi essenziale se si vuole arrivare ad avere veramente successo.

Tutti i social network sono basati su i seguaci, il primo errore da evitare e comprare gli amici virtuali, se il percorso che si è preso lo si vuole fare con serietà, bisogna evitare i seguaci falsi che si ottengono pagando.

Bisogna poi capire come parlare e di cosa parlare, la prima regola e quindi fare particolare attenzione sul contenuto dei post, delle foto e dei video e di tutto ciò che si condivide. 

Questo passaggio è essenziale per creare con il tempo un gruppo di seguaci realmente interessati a ciò che la pagina pubblicizza. 

Bisogna precisare poi che per pubblicizzare bene un prodotto o un servizio, non si deve usare il proprio profilo privato, sia per una limitazione dei contatti, sia perché le persone non devono essere obbligati a chiedere un’amicizia, devono avere la possibilità di seguire i contenuti della pagina senza dover leggere i post della propria vita privata.  Per questo è importante creare una pagina dedicata soltanto al servizio o al prodotto. 

L’elemento più importante è la presenza se si vuole fare successo sul Web, bisogna essere aggiornati, bisogna essere presenti, bisogna avere contatto con i seguaci e bisogna condividere ed anche rispondere giornalmente ai post. 

=> Social Media Manager per crescere 

Infine bisogna sempre ricordare che chi legge cerca professionalità e serietà, sopratutto nelle pagine dedicate al lavoro.

I Video di PMI

Legge 104: agevolazioni per disabili e familiari