I segreti per fare carriera

di Francesca Vinciarelli

scritto il

La carriera, ecco i segreti per il successo.

La carriera è il primo pensiero di moltissimi lavoratori, dedicando così la maggior parte dello dei giorni a trovare il metodo migliore per avere successo.

=> Successo: il QI non è tutto 

La propria performance lavorativa però non può essere qualcosa di calcolato, per migliorarsi sul lavoro e per risultare i migliori si devono possedere delle capacità e delle conoscenze reali, recitare o imporsi di essere qualcuno che non si è, porta con il tempo al fallimento. Il successo è qualcosa che arriva solo se un lavoratore se lo merita realmente, ma non si parla soltanto di capacità e conoscenze, ma si parla anche  delle abitudini che si hanno nell’ambiente di lavoro e non. Le abitudini sono infatti quei gesti che vengono fatti ogni giorno e che influenzato il proprio andamento lavorativo. Sono tanti i segreti che si possono celare dietro il successo di una carriera, segreti che spesso non sono utili solo per l’andamento della propria carriera, ma sono utili anche per il benessere del proprio fisico e della propria mente.

Tra le abitudini principali che si trovano nei lavoratori che hanno raggiunto un grande successp. si trova il cibo, il sonno, lo sport e tutte quelle attività ed abitudini collegate più alla vita privata che alla vita lavorativa. Questi elementi sono fondamentali perché hanno il potere di emanare energie positive e negative. Il sonno ad esempio è essenziale per recuperare le energie, è importante dormire almeno otto ore a notte, non dimenticando mai di lasciare il telefono e tutti i dispositivi elettronici spenti e lontani dalla zona sonno.

=> Manager di successo: le cose da fare 

Dopo di che si trova la colazione, la colazione è il pasto principale che serve al fisico per incorporare tutte le energie fondamentali per iniziare al meglio la giornata, i grandi menagear infatti non si lasciano mai sfuggire una colazione ricca e sana. Per quanto riguarda invece i comportamenti all’interno del lavoro è importante mantenere sempre la giusta calma, la determinazione, la sicurezza, ma anche l’umiltà di accettare e capire i propri errori. Tra gli errori principali da evitare si trova il multitasking, il multitasking è un grande nemico del lavoro porta distrazione e inutili perdite di tempo, ed inoltre aumenta stress e stanchezza. Dopodiché è ovvio che insieme a tutto ciò, serve sicuramente una continua voglia di migliorarsi e di imparare.