Più profitti se la leadership è rosa

di Teresa Barone

scritto il

Più donne fanno parte del CdA e maggiori saranno i profitti aziendali: studio.

La presenza femminile nei ruoli di comando incide in positivo sulla redditività dell’azienda. In altre parole, con le donne a capo della leadership aumentano gli introiti, stando a quanto rivela uno studio condotto dal  Peterson Institute for International Economics su un campione di quasi 22mila società quotate in 91 Paesi a livello globale.

=> Le donne manager più potenti 

La ricerca sottolinea che la presenza di Amministratori Delegati di sesso femminile non sembra influire significativamente sui guadagni, tuttavia a fare la differenza sono le donne presenti nei Consigli di Amministrazione, segno evidente che un gruppo dirigente più diversificato tende a fornire performance migliori.

Un aumento della percentuale di donne nel CdA fino al 30% è stata infatti associato a un incremento pari al 15% in termini di redditività.

Come riporta l’abstract dello studio:

«L’analisi del sondaggio globale condotto su 21.980 aziende in 91 paesi suggerisce che la presenza delle donne nella leadership dell’azienda può migliorare la performance aziendale. Questa correlazione potrebbe riflettere sia una battaglia vinta nella lotta alla discriminazione sia il fatto che le donne potenziano la “diversità” di competenze in azienda.»

Per approfondimenti: IIE – Working Paper.