Una app per i travel manager

di Chiara Basciano

scritto il

Un bagaglio che ci aspetta in albergo e viaggia da solo: un sogno per i travel manager.

Avere tutto sotto controllo quando si viaggia per lavoro non è cosa facile. L’abitudine può dare una mano ma avere una supervisione grazie a mezzi tecnologici di certo piacerà a qualsiasi tipo di travel manager.

=> Scopri le priorità dei travel manager

Una delle novità in questo ambito è una app che aiuta a gestire i bagagli. Si tratta di DUFL, pensata per chi viaggia molto spesso. In maniera molto facile è possibile comporre un proprio bagaglio virtuale che verrà poi composto dagli addetti e verrà recapitato direttamente in albergo. Una volta utilizzati i vestiti e gli accessori scelti potranno essere nuovamente ritirati, per essere lavati e stirati ed essere così pronti per un uovo utilizzo.

=> Leggi come rendere più produttivo un viaggio di lavoro

La scelta dei vestiti è varia ed è pensata in particolar modo per chi viaggia per lavoro, ma non manca la possibilità di selezionare l’abbigliamento casual, che potrebbe essere utile in caso di temo a disposizione per fare altro durante il viaggio di lavoro. Così come attrezzature sportive, da tutto il necessario per andare a sciare a kit per surfare o scalare montagne.

=> Vai al travel manager del futuro

Il tutto si traduce in un notevole risparmio di tempo, basti pensare a quanto ci vuole per pensare a cosa portare, a mettere insieme tutto e poi, tornati a casa, a lavare tutto e tenere pronta ogni cosa per il prossimo viaggio. Ma anche viaggiare senza bagagli è un grande lusso, senza doversi preoccupare delle dimensioni degli stessi e senza ingombri nell’andare in giro per aeroporti. I vestiti e gli accessori scelti inoltre saranno a disposizione per tutta la durata dell’iscrizione al servizio.