Mettersi in proprio

di Francesca Vinciarelli

scritto il

La decisione di mettersi in proprio potrebbe riguardare tutti, ecco cosa significa e come muoversi.

Cercare un lavoro è un percorso necessario per ottenere un impiego, questo percorso ad oggi è complesso e lungo per qualsiasi individuo. La situazione non cambia di molto per chi un lavoro già lo ha, questo perché le difficoltà presenti ad oggi negli ambienti di lavoro sono in continuo aumento.

=> La frustrazione spinge a mettersi in proprio 

La difficoltà sta quindi nel trovare una vera e propria stabilità, prima perché si deve affrontare il problema della ricerca del lavoro e dopo perché si devono affrontare le problematiche del lavoro trovato. In poche parole, non volendo, si tende a vivere una vita lavorativa che porta insoddisfazione e demotivazione, sentimenti che spesso non riescono ad essere accettati da tutti.

=> Azienda, gli errori iniziali

Le strade percorse da chi non è convinto del proprio lavoro sono varie, alcune spesso messe da parte, come un licenziamento oppure un drastico cambiamento. Non è facile chiudersi la porta alle spalle e ricominciare, accontentandosi così di ciò che si ha. Per questi motivi molte persone pensano e scelgono di mettersi in proprio, oltre le moltissime regole imposte dalla legge, è necessario un percorso prettamente personale per capire se la scelta fatta sia quella giusta.

Mettersi in proprio significa sacrificio, tempo e denaro e spesso porta i risultati sperati dopo un notevole lasso di tempo. Conoscere i pro e i contro di questo percorso è il primo passo per cominciare, ascoltare le storie di chi è riuscito e anche di chi non è riuscito in questo percorso, per capire nella maniera più reale possibile che tipo di difficoltà e di impegni si possono incontrare presa tale decisione.

=> Come iniziare 

Ovviamente tutto può variare dal tipo di attività, dalle possibilità economiche e da tanti altri fattori, capire le proprie possibilità è il secondo passo per cominciare. Ovviamente non tutti i sogni possono diventare realtà, se si ha l’idea di aprire un’attività è necessaria prima una ricerca di mercato per capire su cosa puntare. Infine è importante capire che mettersi in proprio non è sinonimo di libertà e di super guadagni, al contrario spesso questi due elementi sono scarsi e arrivano dopo molto tempo e con enormi sacrifici.

I Video di PMI

Come scegliere il contenuto giusto sui social