Welfare aziendale: preferenze degli italiani

di Teresa Barone

scritto il

Benefit per tutta la famiglia, conciliazione dei tempi, orari flessibili: ecco cosa vogliono i lavoratori italiani.

Quali sono i premi aziendali più apprezzati dai dipendenti? Che cosa sceglierebbero tra i benefit estesi a tutta la famiglia?

=> Welfare: cosa pensano le aziende?

La recente indagine “Welfare aziendale” promossa da Jobrapido ci informa sulle preferenze degli italiani, i quali in ritengono che per conciliare vita privata e professione sia fondamentale riuscire a trovare un equilibrio tra gli impegni lavorativi e le esigenze di cura della famiglia (lo ha affermato il 48% degli intervistati), ma anche avere tempo da dedicare alle passioni personali (21%), ottenere premi aziendali come riconoscimento della qualità del lavoro svolto (19%) e, infine, poter lavorare da casa in base alle proprie richieste (12%).

Secondo la maggioranza dei lavoratori interpellati, inoltre, il “boss ideale” dovrebbe investire maggiormente nella flessibilità di orario (ha risposto così il 52% dei soggetti coinvolti nell’indagine), promuovere corsi di formazione e aggiornamento a favore di tutta la famiglia (25%), attivare agevolazioni per le visite mediche (19%) e sconti per consentire ai dipendenti di coltivare i loro hobby (4%).

=> Come cambia il welfare aziendale con la crisi

Tra i benefit più apprezzati e relativi alla famiglia figurano, oltre all’assistenza sanitaria, anche i rimborsi chilometrici dei tragitti casa-lavoro (34%), borse di studio (13%) e poter inserire i propri figli negli asili aziendali o affiliati.

I Video di PMI

Aliquote IRPEF e scaglioni di reddito