Un problema in ufficio

di Francesca Vinciarelli

scritto il

Le discussioni sul lavoro non mancano mai, ecco per quale motivo nascono tutte queste discussioni.

Quando ci si reca al lavoro tutti i lavoratori sperano di non cadere in discussioni e litigi, ma purtroppo lo stress porta molto spesso ad essere più irritabili e meno pazienti, rischiando di creare discussioni anche per le minime cose. Indubbiamente bisogna precisare che le problematiche presenti sul lavoro sono moltissime.

=> Benessere nei luoghi di lavoro

Le motivazione per cui si litiga di più passano dallo spazio in ufficio, al posto di lavoro poco sicuro fino ad i rapporti non bellissimi con i colleghi. Spesso si rischia di perdere moltissimo tempo, abbassando anche la produttività proprio per le molteplici litigi e per le molteplici discussioni.  Secondo alcuni sondaggi i lavoratori che devono stare tante ore a contatto con i propri colleghi in spazi molto stretti sono più portati a litigare e discutere.  Successivamente la maleducazione e comportamenti scorretti sono un altro motivo per cui alcuni lavoratori non riescono proprio a passare sopra. Tra queste le chiamate personali, l’uso continuo degli smartphone e le eccessive pause caffè o sigaretta. Infine non mancano anche moltissime discussioni per quanto riguarda le problematiche per la sovrapposizione di mansioni. Spesso ciò avviene per problematiche legate ad una comunicazione scarsa e poco chiara.

=> I migliori ambienti lavorativi

Ma spesso ritorna sul podio la motivazione principale nonché la competizione, per molti è essenziale per andare avanti con la propria carriera, viene usato quasi come una spinta per dare sempre più degli altri, come se tutto questo fosse un atto involontario ma necessario per la propria mente. Ma essere competitivi sul lavoro non è così positivo come si pensa, la competitività lavorativa è completamente distruttiva, sia se viene usata come motivazione personale e sia se viene usata con lo scopo di superare gli altri colleghi. La competizione porta a sopportare e a vivere un grande stato di stress che molte volte porta a rovinare la carriera, sia propria che altrui. Purtroppo la negatività di questo comportamento va a creare stress e molta tensione, questo perché un lavoratore competitivo tende a isolarsi e di conseguenza allontanare da se tutti i colleghi.

=> Metodi per creare un ambiente di lavoro entusiasmante

Qualsiasi sia il motivo le discussioni danneggiano lavoratore e azienda riducendo moltissimo la produttività, ma non tutte le colpe sono dei lavoratori, al contrario deve essere l’azienda capace di creare ambienti di lavoro ottimali, per ridurre al minimo stress e tutte le problematiche collegate.

I Video di PMI