Un assistente per il CEO di RyanAir

di Teresa Barone

scritto il

Il CEO di RyanAir cerca un assistente e stila un annuncio di lavoro alquanto originale.

C’è tempo fino al 18 novembre per candidarsi a una posizione di prestigio e affiancare il CEO della compagnia aerea RyanAir Michael O’Leary, presso l’ufficio di Dublino.

Un posto ambito in ambito commerciale ma anche il peggiore lavoro di tutta l’Irlanda, stando a quanto si legge nell’originale annuncio pubblicato sul portale web dell’azienda.

La descrizione della posizione disponibile, in perfetto stile O’Leary, elenca una serie di requisiti insoliti: pelle dura, pazienza di un santo, avversione alle sciocchezze, capacità di lavorare senza dormire e senza avere contatti con il mondo interno.

I candidati più qualificati (sono bannati i tifosi dei Dubs e del Manchester United, così come i ciclisti) potranno superare le selezioni e, in caso di assunzione, potranno contare su numerose opportunità professionali sviluppare ulteriormente la loro carriera all’interno dell’azienda.

Per candidarsi occorre inviare il proprio Curriculum Vitae e la lettere di presentazione all’indirizzo email mcmahonn@ryanair.com.