Un controllo per la reputazione

di Francesca Vinciarelli

scritto il

Reputazione online quando serve per salvaguardare il proprio lavoro, ecco i controlli da attuare.

Il proprio percorso lavorativo è composto da differenti elementi iniziando dalla formazione.

Analisti social

Decidendo di preparare con attenzione e professionalità il proprio futuro, ma spesso si tende a mettere da parte elementi apparentemente poco importanti. Nella realtà ci sono invece molti aspetti che possono fare la differenze rendendo un lavoratore più valido e professionale, tra questi ad esempio si trova l’abbigliamento, l’ordine in ufficio e anche la reputazione online. Per reputazione online si intende ciò che si decide di mettere online riguardante le informazioni private e non. Per qualsiasi persona le proprie informazioni sono elementi delicati, questo perché possono essere prese e divulgate in maniera negativa contro la persona in questione. Sul lavoro tutto ciò è amplificato per una questione di professionalità e anche credibilità, sta però alla persona di valutare e gestire al meglio i social e tutte le piattaforme sul web nel modo più giusto.

Muoversi sui social

Per un’azienda il modo migliore è mettere in rete informazioni neutre, nonché tutte quelle informazione che non possono danneggiare in nessuna maniera la propria persona. Informazioni che comprendono foto, video, pensieri, testi ed anche eventuale amicizie. La reputazione online molto spesso diventa un pensiero importante e costante solo successivamente l’assunzione, l’attenzione dovrebbe invece ricadere anche nel tempo prima dell’assunzione. La motivazione è semplice, le informazione divulgate online non sono private sono raggiungibili facilmente e in poco tempo da chiunque, anche da eventuali datori di lavoro e selezionatori. In fase di colloquio molti datori di lavoro hanno ammesso di controllare il profilo facebook degli eventuali prescelti, contenuti poco idonei possono compromettere l’esito finale. Una perdita difficile sopratutto in un periodo dove trovare lavoro è complesso e porta via molto tempo.

Esperienza professionale VS personalità

Le accortezze quando si pubblica sul web riguardano tutti, non solo lavoratori, sono semplici e molto utili. In primis i contenuti devono essere sempre adeguati, evitare foto volgari, provocatorie, post aggressivi e contenuti poco educati. La reputazione online riflette la personalità di una persona e le aziende non vogliono ritrovarsi dipendenti polemici e social dipendenti.

I Video di PMI

Guida ISEE: compilazione DSU