Al riparo dallo stress

di Francesca Vinciarelli

scritto il

Rilassarsi alla scrivania per migliorare la giornata sul lavoro, ecco come.

La giornata lavorativa è lunga e spesso molto stressante per questo servono alcuni accorgimenti per rilassarsi e recuperare l’energie.

Rilassarsi sul lavoro

Tecniche che riescono a diminuire la tensione e migliorare la propria concentrazione e motivazione, in primis si trova una bevanda calda mentre si lavoro, ad esempio bevande come la camomilla nota per le sue proprietà calmanti aiutano a rilassare i muscoli e abbassare l’ansia. Subito dopo troviamo la respirazione, il ritmo del respiro tranquillo porterà più facilmente ossigeno nel sangue questo metodo porta la calma e forza. Un modo sempre fisico è lo strechitng infatti uno dei problemi più frequenti dello stare sempre seduti alla scrivania sono i dolori. Per migliorare tale fastidio si possono fare degli esercizi che migliorano il problema si può cominciare dai piedi, si possono roteare in senso orario e poi antiorario, per le gambe invece si possono distendere sotto la scrivania e sollevare le braccia sulla testa, in questo modo si aiuta il sangue a scorrere più facilmente, evitando problemi a muscoli e giunture.

Le regole della produttività in ufficio

In aiuto arriva anche la tecnologia tra queste le mille app esistenti, infatti vengono consigliate le app dedicate alla meditazione, alla saluta e al rilassamento, inserendo i propri dati all’interno dell’app si avranno consigli personalizzati su cosa fare e non fare durante il lavoro. Ma se tutto questo ancora non basta i rimiedi non sono terminati, si può ricorrere anche all’ordine della propria scrivania, tenere in ordine la scrivania aiuta a tenere ordine nella propria testa, infatti una scrivania libera aiuta a trovare subito quello che cerchi abbassando notevolmente sprechi di tempo ed energie.

Le pause sul lavoro

Infine i consigli per quanto riguarda ciò che si consuma durante la giornata, i primis eliminare la caffeina. La caffeina è uno stimolante, che aumenta i livelli di adrenalina nel sangue, lo stesso ormone che stai cercando di ridurre per evitare lo stress. Porre poi l’attenzione alla pausa pranzo ciò che si mangia influenza notevolmente il livelli di stress, ad esempio è consigliato assumere vitamina C e abbandonare i cibi troppo pesanti che aumentano la stanchezza.

 

Fonte: Pixabay