Da direttore finanziario a CEO

di Teresa Barone

scritto il

Molti direttori finanziari non si accontentano del loro ruolo e aspirano a diventare Amministratore Delegato.

Sebbene il direttore finanziario rappresenti un ruolo di prestigio in azienda, nella maggioranza dei casi non viene considerato un traguardo ma solo una tappa della scalata al successo che prevede come step finale la nomina a CEO.

=> Scopri i passi falsi di un CEO

Aumenta il numero di CFO che aspira a diventare Amministratore Delegato, secondo quanto rivela un’indagine promossa da Robert Half e condotta su un campione di oltre duemila direttori finanziari.

Dal sondaggio, infatti, si evince come più di sei direttori finanziari su dieci ammettano di essere abbastanza motivati per tentare di conquistare la poltrona di CEO nella loro azienda. Queste figure manageriali sono consapevoli del notevole contributo che potrebbero offrire se incaricati di guidare un’azienda, grazie alla loro capacità di portare avanti brillantemente un processo decisionale, all’abilità di gestione fiscale, alla consapevolezza economica che li contraddistingue.

Come aumentare le chance di avanzare nella carriera lasciando l’incarico di CFO per conquistare quello di CEO? Gli esperti sono concordi nel consigliare la progressiva costruzione di relazioni positive all’interno della società, ampliando la propria rete di contatti che comprenda anche Amministratori Delegati, in modo da tenersi aggiornato sulle opportunità professionali ed eventualmente chiedere consigli.

=> Leggi le tre virtù di un CEO

Determinante, inoltre, è anche individuare uno o più potenziali successori al proprio ruolo attuale, in modo tale da non doverlo lasciare vacante in azienda qualora si accettasse un incarico superiore.

I Video di PMI

Legge 104: agevolazioni per disabili e familiari