Gli stipendi dei dirigenti

di Teresa Barone

scritto il

Come crescono le retribuzioni in Italia e il gap tra il compenso dei dirigenti e quello percepito dalle altre categorie.

Le retribuzioni dei dirigenti superano di cinque volte quelle degli operai. I primi guadagnano in pratica il 434% rispetto ai salari percepiti dai secondi, stando a quanto rivela il XXIII Rapporto sulle retribuzioni in Italia, realizzato dalla OD&M Consulting.

=> Stipendi in Italia: Roma batte Milano

In cima alla graduatoria delle figure dirigenziali più pagate compaiono i direttori commerciali, con un compenso medio annuo pari a 125.880 euro. Secondo il rapporto, inoltre, gli stipendi sono mediamente aumentati tra il 2015 e il 2016 sia per i dirigenti sia per quadri, operari e impiegati.

A non crescere equamente, tuttavia, sono le retribuzioni percepite dai due sessi tanto che il gap salariale oscilla tra il 9 e il 13%. Per quanto riguarda i benefit concessi dall’azienda, il valore per i dirigenti è pari a 22.481 euro:

«Oltre alla componente variabile – ha sottolineato Simonetta Cavasin, della OD&M Consulting – stanno assumendo sempre più importanza i piani di Welfare e i benefit che le aziende forniscono ai dipendenti e che diventano una componente vera e propria della retribuzione.»

Fonte immagine: Shutterstock

I Video di PMI