Concorso per dirigenti in Sardegna

di Teresa Barone

scritto il

Dalla Regione Sardegna un concorso pubblico per assumere venti dirigenti a tempo indeterminato.

C’è tempo fino all’8 novembre per presentare le domande di partecipazione al concorso promosso dalla Regione Sardegna per assumere venti dirigenti a tempo indeterminato.

=> Leggi le offerte di lavoro per manager

Precisamente, si cercano 16 figure dirigenziali per l’Amministrazione regionale, 2 per l’Agenzia sarda per le politiche attive del lavoro (ASPAL), 2 per l’Ente acque della Sardegna (ENAS).

Per aderire è necessario possedere alcuni requisiti specifici, tra cui:

  • aver conseguito il diploma di laurea del vecchio ordinamento (DL) o la laurea specialistica (LS) o la laurea magistrale (LM) del nuovo ordinamento;
  • essere dirigente di ruolo di una PA;
  • essere dirigente di una struttura privata con anzianità di servizio di almeno 5 anni nella medesima qualifica;
  • essere dipendente di ruolo di una PA con una qualifica che richiede il possesso della stessa laurea richiesta;
  • esercitare la libera professione da almeno 5 anni con iscrizione al relativo albo.

Potrebbe essere organizzato un incontro con l’Assessore Regionale al Personale della Regione Sardegna Filippo Spanu per illustrare tutti i dettagli del concorso. Tutte le novità sul concorso, il bando e le relative FAQ sono pubblicate sul sito della Regione Sardegna.

Fonte immagine: Shutterstock

I Video di PMI