I limiti sul lavoro

di Francesca Vinciarelli

scritto il

Le donne sul lavoro, ecco i problemi presenti su specifici ruoli di lavoro.

Le donne sul lavoro devono spesso combattere contro stereotipi ed ostacoli, ma purtroppo anche con dei veri e propri divieti.

La disoccupazione per le donne

Si combatte da sempre contro la differenza di retribuzione, tra uomo e donna, si combatte anche contro il rallentamento della carriera e la collacazione verso specifici ruoli professionali. Proprio per quanto riguarda le figure professionali purtroppo ancora oggi si vivono delle disparità, ci sono ruoli che non vengono volontariamente dati alle donne. Nel dettaglio si parla di ostacoli che portano poi le donne a dover rinunciare ad un determinato impiego, si parla comunque di un vero e proprio danno alla persona non giustificabile e legamente attuabile. Purtroppo accade in Italia come in altri parti del mondo, non solo per le donne e non solo per alcuni lavori. Se andiamo ad analizzare dei veri e propri divieti nel mondo, si scopre che molti ruoli professionali non posso essere realmente intrapresi dalle donne. Si parla di barriere all’occupazione femminile in 155 Paesi. In Russia le donne non possono guidare la metropolitana  ed inoltre hanno il divieto di installare antenne in posizioni elevate, guidare trattori agricoli e treni merci. Nel totale in Russia sono vietati alle donne 456 lavori. In Argentina le donne non possono lavorare nelle distillerie, nella fabbriche di materiali infiammabili e nelle miniere. Per finire ci spostiamo in Francia con il divietosi svolgere lavori che le obblighino a sollevare pesi superiori ai 25 chili.

Fonte: Shutterstock

I Video di PMI

Come imporsi sui competitor