Mercati immobiliari aperti in Florida

di Rosaria Di Prata

scritto il

Per chi desidera investire il momento si rivela particolarmente indicato per l'investimento immobiliare in Florida grazie alla perdita d'acquisto che ha subito il dollaro sui mercati europei

Sui mercati internazionali la congiuntura per l’investimento immobiliare all’estero si rivela davvero favorevole. La parola d’ordine diventa “investire”, dopo diversi anni in cui abbiamo assistito a situazioni in borsa davvero ingestibili. Riacquista la sua dignità la scelta nell’acquisto di una casa, un tempo considerato necessario solo per la funzione abitativa, oggi si riabilita anche ad altre situazioni.

Negli Stati Uniti, in particolar modo in Florida, ci troviamo dinanzi ad una situazione molto positiva per chi desidera affacciarsi in questo mercato. Miami nel corso del tempo, ha acquistato, agli occhi degli stranieri, un fascino davvero particolare, per le sue spiagge, per il suo clima e per le sue ville. Qui la scelta è molto varia: si passa dal comune appartamento distante dal mare da usare come seconda casa alla villa di lusso con spiaggia privata. Le metrature sono diverse, ma non inferiore ai 90 metri quadrati. Per coloro che desiderano sfruttare questo positivo momento grazie al cambio favorevole tra euro e dollaro, e non hanno spiccata esperienza nel settore, possono rivolgersi alle agenzie immobiliari direttamente presenti sul territorio.

Se non si conosce abbastanza bene la lingua è meglio avere un traduttore che aiuta nella comprensione anche degli stessi termini tecnici. L’investimento migliore sarebbe quello di acquistare una serie di immobili da affittare successivamente. L’investimento migliore punta sulla casa di lusso perché in questa zona sono sempre più i turisti che desiderano possedere una villa. Investire oggi vuol dire veder triplicato fra quindici anni il valore investito. La legislazione in merito alle trattative è sicuramente diversa da quella italiana, quindi prima di firmare il contratto bisogna essere effettivamente convinti e sicuri di aver compreso le varie clausole, l’appoggio di un legale servirà sicuramente a rendere più veloce il disbrigo della situazione.

Ovviamente va ricordato che questo è solo un periodo economico di transizione, quindi come spesso accade nel mondo dell’economia, le occasioni vanno subito colte, fin quanto almeno il dollaro non tornerà di nuovo a gestire prepotentemente i mercati e allora anche qui i costi delle case torneranno nella norma. Se si desidera scegliere la casa delle vacanze, e si è affaccianti dalla Florida. È meglio non riflettere troppo, ma concentrarsi a trovare l’appartamento che meglio corrisponda alle nostre esigenze. In linea generale il valore del “mattone” ha riacquistato il suo potere, dopo le varie difficoltà che le banche si sono trovate ad affrontare e questo ha indirizzato gli investitori in altri campi. Il mercato americano è stato coinvolto dalla crisi, come tanti altri paesi, e questo ha fatto sì che in alcune zone il valore dell’immobile crollasse, una parentesi che ha visto pronti molti manager desiderosi di ampliare l’orizzonte dei loro investimenti. Acquistare in Florida oggi è sicuramente uno dei modi migliori per rendere fruttuosi i propri soldi, in una terra che sicuramente tra qualche anno riprenderà il suo normale corso economico.

I Video di PMI