Le aziende per il cambiamento climatico

di Chiara Basciano

scritto il

Climate Change Report 2013: le aziende che fanno bene al clima

Torna anche quest’anno il Climate Change Report, per monitorare tutto ciò che le aziende fanno in favore del clima.

Il CDP Italy 100 Climate Change Report 2013, pubblicato dal Carbon Disclosure Project in collaborazione con Accenture e IMQ, nel ruolo di scoring partner, quest’anno chiamato “Climate management: persevering through the economic cycle”, analizza le risposte di 46 tra le 100 più grandi aziende italiane per capitalizzazione di mercato quotate alla Borsa Italiana.

=> Vai al Report 2012

Da questo risulta che le aziende hanno concentrato l’attenzione su progetti che abbiano risultati più immediati, diminuendo gli investimenti riguardanti le emissioni di CO2. Nel dettaglio sono state analizzate disclosure e performance delle aziende coinvolte. Per la prima è stato assegnato un valore da 1 a 100 alla completezza, alla trasparenza e alla qualità delle informazioni dichiarate da ciascuna azienda su impatti e interventi in ottica di emissioni di gas effetto serra e climate change.

=> Scopri perché investire nella green economy

Tutte le aziende che hanno raggiunto un valore di 50 sono state valutate dal punto di vista della performance. Al primo posto nella classifica disclosure si riconferma Fiat, con un punteggio di 99 punti, ma si segnalano buoni risulati anche per Buzzi Unicem, Eni, CNH industrial, Intesa Sanpaolo, Italcementi, Pirelli, Snam, STMicroelectronics e Terna. Per quanto riguarda la performance troviamo di nuovo al primo posto Fiat, seguita da Yoox e Assicurazioni Generali.

I Video di PMI

Guida ISEE: compilazione DSU