Apple vs Samsung

di Chiara Basciano

scritto il

Ancora battaglie in una guerra che sembra non avere fine

I due colossi dell’informatica Apple e Samsung continuano a darsi battaglia. In una storia fatta di spionaggio, controspionaggio, tribunali e sentenze, continuano le indiscrezioni.

La seconda vittoria legale ottenuta dalla multinazionale di Cupertino toglie dalle casse della Samsung 290 milioni di dollari di risarcimento per la violazione dei brevetti ma adesso si pone il problema delle spese legali. La Apple infatti chiede 16 milioni, dichiarando di averne spesi molti di più, per pagare una parte del conto dello studio Morrison & Foerster. Le cose andranno ancora per le lunghe facendo accrescere una storia che pare infinita.

=> Leggi Samsung bloccata nel mercato olandese

Ma le cose si complicano ulteriormente da quando girano le voci che dalla Silicon Valley si stia tentando di impedire eventuali accordi di licensing per dispositivi mobile del colosso sudcoreano con altre compagnie per i prossimi due anni. Nel mirino sono alcuni dirigenti di Samsung, considerati responsabili di aver ottenuto informazioni in modo improprio e di averle passate a terzi.

La Apple sta prendendo accordi con Nokia, Ericsson, Sharp e Philips e il sospetto è che la Samsung abbia reso noti tali accordi, conosciuti in via confidenziale. Intanto Apple continua a primeggiare nel mercato smartphone USA, con il 40,6%, nonostante abbia una crescita minore rispetto a Samsung che registra un +1,3%.