L?impresa modello

di Chiara Basciano

scritto il

Una guida per cambiare volto alla propria impresa in chiave ambientalista

La necessità di avere un comportamento etico, attento all’ambiente, è chiaro alle aziende di ogni ambito, ma come tradurre tutto ciò in pratica risulta spesso complicato. Da un lato la lentezza legislativa dall’altro un mercato variegato che non spinge in questa direzione, generano confusione e difficoltà.

=> Vai ai settori più green

Per aiutare le imprese che vogliono intraprendere una strada virtuosa arriva il Modello di riferimento di Impresa Sostenibile, realizzato da Osservatorio Sostenibilità di ASAM in collaborazione con molte aziende attente a queste tematiche.

Nel modello vengono indicate le modalità con cui comportarsi in maniera sostenibile in maniera concreta, curando ogni singolo passaggio, definendo ruoli, caratteristiche delle tecnologie di produzione, caratteristiche amministrative, dei sistemi contabili, di edifici, i criteri che i processi decisionali devono rispettare, la formazione, la scelta dei fornitori e via dicendo.

=> Scopri la green economy in Italia

Caratteristiche in mano ai vertici aziendali, come evidenziato dallo studio che ha portato alla realizzazione del documento e la cui stesura è durata un anno. Franco Ferrario, Responsabile dell’ Osservatorio di ASAM e Fondatore di CRG – The Change Company, che ha collaborato allo studio , sottolinea  le difficoltà del contesto «Le aziende riconoscono l’importanza del tema, ma cosa significhi concretamente in termini di azioni di cambiamento ancora rimane oggetto di dibattito. Le spinte del mercato e del contesto legislativo sono inoltre percepite come relativamente deboli e, comunque, non sono sufficienti a generare un cambiamento profondo».

=> Leggi gli investimenti sostenibili

Per questo il Modello di Impresa Sostenibile diventa un punto di riferimento, definendo le linee guida per migliorare il livello di sostenibilità delle aziende e il loro posizionarsi rispetto alle altre realtà sul mercato e permettendo di attuare buone pratiche di sostenibilità.