Puntare sugli immobili commerciali

di Chiara Basciano

scritto il

Investimenti sicuri: gli immobili commerciali a reddito non deludono le aspettative.

Se il mercato immobiliare ha mostrato segni preoccupanti in questi anni di crisi c’è da evidenziare un trend costantemente positivo per quanto riguarda gli immobili commerciali a reddito. L’indagine svolta dalla struttura di Due Diligence del Family Office milanese Legura Srl mostra infatti dati più che positivi per questo settore.

=> Vai alle tendenze del mattone

Nel dettaglio appaiono molto interessanti gli investimenti in un immobile commerciale locato a marchi della grande distribuzione, con un rendimento medio del 7% annuo. Dall’analisi risulta inoltre che il turnover annuo è quasi inferiore al 4% e il tempo massimo per la sostituzione di un eventuale conduttore che dovesse liberare un immobile è di sole 12 settimane.

=> Leggi il rent to buy

Roberto Remartini, fondatore di Legura spiega «La nostra esperienza ci indica che la classe di conduttori più affidabile sono proprio i soggetti della grande distribuzione (ipermercati, supermercati, discount alimentari, catene di ristorazione e alcune insegne non alimentari). Da qui la possibilità di investimenti interessanti per i nostri assistiti, che rendono dal 6 all’8% all’anno, con un contratto tutelato da solide garanzie bancarie a beneficio dell’investitore oltre che dall’impossibilità di recesso per i primi anni di locazione, in genere sei».

=> Scopri i bonus per la prima casa

Inoltre evidenzia le possibilità di crescita per i prossimi anni, affermando che agli acquirenti è garantito un ritorno sull’investimento con performance sconosciute rispetto ad altri impieghi.