Accettare la sharing economy

di Chiara Basciano

scritto il

Capire la direzione verso cui sta andando il mercato per non rimanere tagliati fuori.

Nel mercato le crisi sono cicliche e sa da un lato destabilizzano il sistema dall’altro sono fonte di rinnovamento. Quella che stiamo vivendo è una crisi difficile da capire perché non si sa bene verso che scenario si aprirà.

=> Scopri il futuro del mercato

Una delle prospettive più accreditate è quella della sharing economy. Un’economia in cui la condivisione è la base, in cui i capitali sono più piccoli e più diffusi. Le piccole aziende e i singoli individui vanno verso quella direzione ma i poteri forti delle grandi aziende non possono che pensarla diversamente. Si sta creando una sorta di spaccatura tra mondo reale, fatta di giovani manager e start up innovative e mondo delle aziende.

=> Leggi l’economia collaborativa

Il rischio è molto grosso, le grandi aziende possono ritrovarsi staccate dalla gente, avendo sempre più difficoltà a trovare una chiave di comunicazione efficace. Riuscire a guardare al futuro con umiltà può aiutare a cavalcare l’onda. L’attenzione nei confronti dell’ambiente, per esempio, è un credo che proviene dal basso e che pian piano le grandi aziende hanno fatto loro. Appropriandosi della cultura della popolazione si riesce a trovare il modo di rimanerle vicino.

=> Vai ai brand della sharing economy

Lo stesso discorso dovrebbe essere fatto per quanto riguarda la sharing economy, se davvero sarà il futuro del mercato allora da subito i manager delle grandi aziende devono capirne le potenzialità e muoversi in quella direzione.

I Video di PMI

Video su Facebook: impariamo dai più bravi