Conoscere le differenze

di Chiara Basciano

scritto il

Tener conto delle differenze culturali quando si fanno affari internazionali.

Le diversità in ambito culturale sono da considerarsi una ricchezza all’interno dell’azienda. I manager dovrebbero esserne consapevoli, favorendo l’inclusione e l’integrazione tra individui. Ma un altro aspetto delicato riguardante le diversità è quello che viene fuori quando si stanno facendo affari in ambito internazionale.

=> Leggi come favorire la diversità

Secondo il libro di Erin Meyer, docente alla scuola di business INSEAD e intitolato The Culture Map, esistono otto fattori da tenere in considerazione in questi casi, soprattutto quando si assiste all’incontro tra Oriente e Occidente . Il primo riguarda la comunicazione, essa tende ad essere aperta e franca nei paesi occidentali, mentre è piena di sottintesi e molto essenziali nei paesi asiatici. Anche il modo in cui si forniscono i feedback cambia molto a seconda dei contesti.

=> Scopri come imparare una cultura

In generale nei paesi occidentali anche quelli negativi sono espressi direttamente, invece in Asia sono sempre forniti in maniera indiretta. Ma anche nello stesso mondo occidentale esistono differenze. In Europa si tende a persuadere in maniera deduttiva, con esempi pratici, mentre negli Stati Uniti o in Australia si preferisce un approccio induttivo, con la pratica che segue la teoria. Il modo in cui il leader si espone è molto diverso a seconda dei paesi. L’Europa predilige un metodo democratico, mentre l’Asia ha la tendenza alla gerarchia.

Sorprende invece il metodo decisionale, Svezia e Olanda infatti sono uguali al Giappone, dove vige la legge del gruppo, mentre in Cina o in India vince la decisione del singolo. Il modo in cui si costruiscono le relazioni dice molto, in Asia e Medio Oriente prima vengono le relazioni umane e poi gli affari, succede invece il contrario in America, Danimarca e Paesi Bassi.

=> Vai ad un aiuto per il mercato estero

Anche per quanto riguarda la capacità di confrontarsi vi sono sostanziali differenze, si è pronti a mettersi in discussione in Francia, Germania e Israele, mentre si evita il confronto in Indonesia, Giappone e Tailandia. Infine la gestione del tempo è molto aria, tende ad essere più rigida in Giappone e in Occidente in generale, mentre si dà valore alla flessibilità in paesi come Kenya, Brasile e India.

Fonte immagine Shutterstock

I Video di PMI

Facebook locations per chi ha più sedi fisiche