IDC: Social media in crescita tra le aziende

di Tullio Matteo Fanti

scritto il

Continua a crescere il mercato delle piattaforme sociali, anche tra le imprese, in quanto ponte strategico tra aziende e consumatori. Tra i principali player del mercato, IBM, Communispace e Telligent

Nonostante le restrizioni dovute alla crisi dell’economia, il mercato globale delle piattaforme sociali ha mostrato una grande capacità di crescita per tutto il 2009, registrando guadagni per 369 milioni di dollari, con una crescita del 55,9% anno dopo anno: è quanto emerge da uno studio IDC che prende in considerazione il mercato delle piattaforme sociali dal 2007 al 2009.

Il mercato trova il suo punto di forza nella continua evoluzione delle piattaforme sociali, che si rivelano strumenti in grado di influenzare sempre più gli acquisti da parte dei consumatori.

Come evidenziato da diversi studi, i media sociali costituiscono infatti un ponte strategico tra aziende e utenti, che non può più essere ignorato.

Secondo Erin Traudt,direttore del programma Enterprise Collaboration and Social Solutions per IDC, il successo di compagnie “consumer” quali Twitter, Facebook o LinkedIn sono servite per portare l’esperienza del Web nel mondo enterprise.

Molti strumenti di collaborazione usati oggi devono tutto a una sorta di fusione tra mondo consumer e IT, che ha reso i confini tra vite personali e professionali sempre più sottili.

Tra i vendor più importanti in base al reddito, IBM, Communispace e Telligent, che assieme costituiscono il 29% del mercato mondiale.