Social Search di Google: potenziale strumento di business?

di Tullio Matteo Fanti

scritto il

Google Social Search affianca ai tradizionali risultati delle ricerche contenuti provenienti dai principali social network. Il progetto potrebbe così aprire nuove opportunità di business

Google ha avviato la sperimentazione di Social Search, un nuovo progetto nato per affiancare, ai tradizionali risultati delle ricerche, contenuti provenienti direttamente dagli utenti che popolano i social network. Una novità che potrebbe in un prossimo futuro offrire nuove interessanti opportunità di business.

Al momento Social Search è disponibile, previa sottoscrizione, attraverso i Google Labs e in forma sperimentale. Una volta attivato il servizio, la pagina ospiterà una nuova sezione dal nome “Results from people in your social circle”.

Risulta così semplice recuperare le informazioni prodotte quotidianamente dai contatti che si trovano all’interno del proprio contesto “social” e presenti su siti Web, blog, profili pubblici e Twitter.

Social Search basa il proprio funzionamento sulle informazioni fornite attraverso il proprio Google Profile ed è attualmente pensato per i singoli utenti che desiderano recuperare pensieri, consigli e commenti provenienti dai propri contatti sul Web.

Tuttavia, il servizio potrebbe presto divenire una funzione predefinita di Google, offrendo così tutta una serie di nuove opportunità, tra le quali spiccano la possibilità di esaminare con facilità i gusti e i pensieri di milioni di persone, al fine di lanciare campagne di marketing estremamente mirate ed efficaci.

Inoltre, Social Search potrebbe permettere la sperimentazione di nuove forme di advertising personalizzato, basate sui gusti, attitudini e caratteristiche dei soggetti target che traspaiono dai contenuti condivisi attraverso i contenitori sociali.

I Video di PMI

Google Analytics: attenzione alla Frequenza di Rimbalzo!