Public Relations 2.0 per comunicatori d’azienda

di Marco Lucarelli

scritto il

Sfatiamo i luoghi comuni sulle Pubbliche Relazioni e le persone che ci lavorano: ecco da vicino le strategie di questa realtà professionale e i trucchi del mestiere.

Il libro “Public Relations 2.0. Le strategie dei grandi PR per diventare un Top Manager della Comunicazione, dal Crisis Management alla Comunicazione” (Bruno Editori) ci aiuta a fare luce sul mondo della comunicazione ed abbandonare alcuni pregiudizi.

L’autore Davide Mura, giornalista e responsabile editoriale in Manageritalia Servizi, è un attento osservatore del mondo della comunicazione e ci spiega come il settore professionale della comunicazione sia popolato in realtà da manager con obiettivi strategici molto chiari e target da raggiungere ben definiti.

=>Scopri le nuove strategie per la comunicazione d’impresa

I comunicatori d’azienda

Parliamo di crisis management, uffici stampa, comunicazione istituzionale, web communication: tutti ambiti attraverso cui un’azienda o un’organizzazione comunica verso l’esterno per garantirsi visibilità e successo commerciale.

Il libro spiega dunque cosa sono le Public Relations, a cosa servono e come funzionano, senza tralasciare come lo sviluppo di Internet e dei social network abbia influenzato la professione.

PR di successo

Leggendo le storie di chi nel settore ci lavora riusciremo a capire formazione, esperienze professionali ed interessi necessari per avere successo nella professione. Inutile dire che sapere l’inglese, meglio se associato ad un’esperienza di lavoro all’estero, è ormai un must.

Così come l’essere attenti e curiosi verso il mondo che ci circonda, cercando di cogliere “i segnali deboli” prima che si manifestino in modo palese, quando ormai e’ troppo tardi per impostare una strategia di comunicazione adeguata.

E poi l’essere diplomatici, sempre, capaci di mettersi nei panni nell’altro ed allo stesso tempo saper fornire visione e direzione alle modalità di comunicazione di un’impresa o organizzazione.
Troppo complesso? No, perché questo libro di Davide Mura vi farà capire in un linguaggio chiaro di cosa si parla quando si parla di comunicazione e dei manager, uomini e donne, che in questo settore lavorano.

PR su Web e social network

L’autore dedica l’ultimo capitolo del suo libro al web, ai social network e a come questi abbiano cambiato la professione delle PR. O meglio, più che cambiato, come abbiano allargato la sfera di influenza del comunicatore: non più contatto solo con uffici stampa o giornalisti ma anche con blogger, ormai diventati opinion leader fondamentali per diffondere il messaggio desiderato tra i pubblici ai quali si desidera comunicare.

Perché leggerlo

Se siete dei giovani attratti dal lavoro di “comunicatore” questo libro vi chiarirà chi sono e cosa fanno i manager del settore durante la loro attività quotidiana. Se invece siete soltanto curiosi di capire “cosa fanno quelli dell’ufficio comunicazione” nella vostra azienda questo libro vi sarà utile lo stesso. Il tutto riassunto in 38 piccoli segreti, quelli che ci svela Mura in Public Relations 2.0  (vedi la scheda del libro).

_____________________

Marco Lucarelli è esperto di management, comunicazione e new media, è autore del blog Letture per manager.