Pubblicità su Mobile, crescita inarrestabile

di Carlo Lavalle

scritto il

smartphoneadvertisingNel 2016 gli smartphone rappresenteranno il quarto media del mercato pubblicitario, dopo TV, Internet su pc / notebook e quotidiani. E’ quanto emerso al  Workshop dell’Osservatorio TuttiMedia tenutosi presso l’Upa a Milano. Il Mobile, in termini di raccolta pubblicitaria,  si classificherà prima di cartellonistica e periodici. Un risultato che testimonia il grande sviluppo di questo settore come nuova frontiera dell’Advertising.

Secondo ZenithOptimedia entro il 2016 il mercato della pubblicità mobile è destinato a crescere fino a raggiungere un valore di 45 miliardi di dollari globalmente. I dispositivi sono in grado di cambiare lo scenario, con consumatori che li usano nei negozi per verificare su Internet se vi siano offerte migliori o sconti da ottenere in quel punto vendita.

Ci sono inoltre app come Shazam che vengono utilizzate per realizzare campagne di advertising innovative in grado di triplicare il brand engagement e aumentare l’interazione con gli utenti. Google ha di recente creato un sistema che avverte la persona in possesso di cellulare quando si passa vicino ad un prodotto cercato su Internet.