DURC con rottamazione

Risposta di

Barbara Weisz

scritto il

Maria chiede

Se aderisco alla rottamazione ter sospendendo gli attuali pagamenti la cartella rimane sospesa ai fini Durc? Oppure, scadute le rate originarie, non darà più esito positivo?

Barbara Weisz risponde

Secondo il testo del decreto legge attualmente in vigore, non è previsto l’automatismo che lei indica relativo al DURC, nel senso che la domanda di adesione alla rottamazione ter non comporta che il documento unico di regolarità contributiva diventi regolare. C’è però un emendamento, presentato in commissione al Senato dal relatore e arrivato in aula, che invece introduce l’immediata regolarizzazione ai fini DURC.

L’emendamento prevede che, dal momento in cui si presenta la domanda di rottamazione, si applica la disposizione prevista dall’articolo 54 del decreto legge 150/017, ovvero il rilascio del DURC. Ma, lo ripeto, questo è un emendamento, quindi diventerà operativo solo nel momento in cui entrerà in vigore la legge di conversione del decreto, sempre che la modifica resti nel testo finale che verrà approvato.

Per il momento, quindi, non scatta la regolarità contributiva relativa alle cartelle oggetto di domanda di rottamazione ter. Tenga presente che la legge di conversione dovrà essere approvata entro il 22 dicembre.