Zero tasse per chi investe nelle Pmi?

di Anna Fabi

scritto il

Ipotesi di azzeramento dei tributi sui capital gains delle aziende che investono nelle Pmi: indiscrezioni di corridoio in vista della riforma fiscale.

Per promuovere l’investimento di capitale nelle piccole e medie imprese, circolano voci di corridoio di una nuova proposta in via di definizione tra i vertici di maggioranza: zero tasse sui capital gains.

La proposta di alleggerimento fiscale dovrebbe coinvolgere almeno 300 aziende e sfruttare il plafond del nuovo Fondo che derivato dalle risorse della Cassa depositi e prestiti.

Le indiscrezioni, riportate da Milano Finanza, ipotizzano dunque un azzeramento dei tributi sui guadagni in conto capitale per chi investe nelle Pmi italiane che, come noto, annaspano tra stretta creditizia, mancati pagamento dalla PA, oneri burocratici, crisi della domanda e chi più ne ha più ne metta.

Secondo MF la proposta sarebbe sottoposta al vaglio del ministro dell’Economia, Giulio Tremonti, con l’ipotesi di inserirla nella riforma fiscale in discussione in Parlamento: sul tavolo, una potenziale revisione della tassazione sui guadagni in conto capitale (aliquota al 20%).

Leggi anche:

I Video di PMI

Guida alle Agevolazioni fiscali per persone con disabilità