Studi di Settore: ecco le nuove revisioni

di Francesca Vinciarelli

scritto il

Al via il programma 2013 per la revisione di 69 Studi di Settore da parte dell'Agenzia delle Entrate, con l'adeguamento alle realtà economiche locali.

Nel 2013 gli Studi di Settore saranno soggetti a un programma di revisione, al quale l’Agenzia delle Entrate ha dato il via con il Provvedimento direttoriale n. 2013/11753, insieme alla modifica della composizione degli Osservatori Regionali per l’adeguamento degli Studi di Settore alle realtà economiche locali.

Sono in tutto 69 gli Studi di Settore sottoposti a revisione per il periodo d’imposta 2013. Tra questi anche il nuovo – rispetto ai 68 Studi già sottoposti a revisione triennale nel 2010 – “VG37U” per coloro che svolgono attività di gelaterie e pasticcerie.

=> Vai alla normativa sugli Studi di Settore

Studi di Settore

Revisione che avviene al più ogni 3 anni dalla data di entrata in vigore dello Studio di Settore, o dalla sua ultima revisione, come previsto dall’articolo 10-bis, comma 1, della L. n. 146/1998 recante “Disposizioni per la semplificazione e la razionalizzazione del sistema tributario e per il funzionamento dell’Amministrazione finanziaria, nonché disposizioni varie di carattere finanziario”.

La procedura prevede che venga coinvolta una Commissione di esperti per garantire che gli Studi di Settore continuino ad essere rappresentativi delle realtà economiche alle quali si riferiscono.

=> Leggi le FAQ delle Entrate sugli Studi di Settore

Osservatori Regionali

Per quanto riguarda gli Osservatori Regionali, le modifiche riguardano «la possibilità di nominare membri supplenti anche dei dirigenti o funzionari delle Direzioni Provinciali, in modo da rafforzare ulteriormente la partecipazione dell’Agenzia agli Organi collegiali in discorso», come si legge in una nota dell’Agenzia.

Per maggiori informazioni consulta  il provvedimento direttoriale

I Video di PMI

Guida alle Agevolazioni fiscali per persone con disabilità