Tratto dallo speciale:

Modelli 730/2012: le nuove scadenze per contribuenti e sostituti d’imposta

di Redazione PMI.it

scritto il

Prorogata la scadenza fiscale per la presentazione dei Modelli 730/2012 relativi alla dichiarazione dei redditi 2011 e quella per la denuncia dell'imposta sulle assicurazioni.

Si allontana la prima scadenza per la presentazione dei Modelli 730/2012 da parte di lavoratori dipendenti e pensionati  relativi alla dichiarazioni dei redditi 2011.

Un decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri ha previsto la proroga (rispetto alle scadenze originarie del 30 Aprile per la consegna al sostituto d’imposta e del 31 Maggio per la presentazione a CAF e commercialisti) per la consegna del modello.

  • Al 16 Maggio per la consegna al sostituto d’imposta (datore di lavoro o ente pensionistico),
  • Al 20 Giugno per la presentazione ad un CAF o commercialista /professionista abilitato.

Scarica il Modello 730/2012

Le tipologie di reddito alle quali si applica il modello 730 sono: redditi da lavoro dipendente; redditi assimilati a quelli da lavoro dipendente; redditi derivanti da terreni e fabbricati; redditi da capitale; redditi da lavoro autonomo senza partita IVA; redditi diversi; alcuni dei redditi assoggettabili a tassazione separata.

Il modello va compilato in tutte le sue parti, comprese, ovviamente, quelle relative alle donazioni di 8 e 5 per mille, per le quali il contribuente ha facoltà di indicare l’ente cui destinarle.

Rinvio al 2 Luglio, invece per la denuncia dell’imposta sulle assicurazioni dovuta su premi e accessori incassati, sempre per l’anno d’imposta 2011 ed effettuata dalle imprese di assicurazione.

Scadenzario CAF e sostituti d’imposta

La copia della dichiarazione elaborata e il prospetto di liquidazione devono essere consegnati al contribuente.

  • Entro il 15 Giugno dai sostituti d’imposta (datori di lavoro o enti pensionistici),
  • Entro il 2 Luglio dai CAF e dai commercialisti /professionisti abilitati.

La comunicazione definitiva e la trasmissione telematica all’Agenzia delle Entrate delle dichiarazioni dei redditi su modelli 730/2012, c’è tempo fino al 12 luglio.

Ricordiamo che i sostituti d’imposta (quindi anche le imprese /datori di lavoro) non sono obbligati a prestare assistenza fiscale, ma sono tenuti ad operare i conguagli emersi dalle dichiarazioni elaborate dai CAF e dai professionisti abilitati ( utilizzando il recapito telematico fornito a suo tempo tramite modello 730-4/2012).

I Video di PMI