Tratto dallo speciale:

Cassa integrazione INPS: al via domande online

di Francesca Vinciarelli

scritto il

INPS: per la domanda di cassa integrazione da oggi diventa esclusivo il canale telematico. Per accedere necessari codice fiscale e PIN.

Le domande per richiedere la cassa integrazione ordinaria da oggi viaggiano solo online, essendo terminato il periodo transitorio durante il quale le domande di cassa integrazione da inviare all’INPS per i settori industria, edilizia e lapidei potevano essere inviate sia per via telematica sia con le vecchie modalità.

Si tratta del nuovo tassello nel percorso dell’INPS verso la digitalizzazione totale dei servizi offerti, prevista dal decreto legge n. 78 del 31 maggio 2010, convertito con modificazioni dalla legge 30 luglio 2010 n. 122, recante “Misure urgenti in materia di stabilizzazione finanziaria e di competitività economica”.

A partire dal 1° gennaio 2011 l’INPS ha potenziato i propri servizi online rendendo gradualmente esclusivo il canale telematico per la presentazione delle principali domande di prestazioni/servizi così da renderli maggiormente accessibili agli utenti, senza che questi debbano recarsi presso gli uffici territoriali.

Ad esempio per inviare la domanda di autorizzazione alla CIGO è sufficiente collegarsi al portale INPS e andare alla sezione “Servizi OnLine” accessibile per la tipologia di utente “Aziende, consulenti e professionisti”, quindi alla voce “Servizi per aziende e consulenti” selezionare “Acquisizione OnLine Domande Cigo” e infine l’opzione “CIG”.

A questo punto sarà possibile immettere i dati relativi alla domanda di cassa integrazione che poi, una volta completata l’acquisizione e confermato l’invio, potranno essere stampati in un prospetto insieme alla ricevuta di presentazione.

Ricordiamo che per accedere ai servizi online dell’INPS è necessario inserire Codice Fiscale e PIN.

Sul sito dell’Istituto, infine, è possibile visionare le date previste per la digitalizzazione delle diverse prestazioni, riassunte con la determinazione presidenziale n. 277 del 24 giugno 2011 “Istanze e servizi Inps – Presentazione telematica in via esclusiva – Decorrenze”, pubblicata in Gazzetta Ufficiale n. 227 del 29 settembre 2011.

I Video di PMI