Tratto dallo speciale:

730 precompilato online: bilancio 2015

di Barbara Weisz

scritto il

Tutti i dati sul 730/2015 precompilato: invio modelli, documentazione da conservare, calendario rimborsi IRPEF, accessi con PIN, risorse informative online.

I contribuenti che hanno ricevuto il 730 precompilato lo hanno utilizzato per la dichiarazione dei redditi 2015: in base ai dati ufficiali, su 20 milioni di modelli predisposti ne sono stati inviati 19 milioni, per lo più tramite CAF e intermediari e solo in in pochi direttamente, accedendo con PIN ai servizi online dell’Agenzia delle Entrate. Nello specifico, sono stati solo 1,4 milioni i contribuenti che hanno inviato la dichiarazione con procedura telematica.

Documentazione

I contribuenti fai-da-te sono responsabili delle informazioni dichiarate e devono conservare la documentazione sulle spese portate in detrazione, mentre coloro che hanno inviato il 730 precompilato tramite CAF o intermediari non devono più conservare scontrini e ricevute, il Fisco eventualmente li chiederà direttamente agli intermediari stessi.

=>  Errori 730: le responsabilità  caso per caso

Rimborsi

Ricordiamo che i termini per la presentazione sono scaduti lo scorso 23 luglio e che per i contribuenti che ne hanno usufruito della proroga (rispetto al 7 luglio9 potranno verificarsi ritardi nei rimborsi. La casistica varia in base alla data di consegna della dichiarazione e della tipologia di contribuente: dipendente privato o pensionato.

=> Rimborsi 730 nel cedolino pensione

=> 730/2015: calendario rimborsi in busta paga

Fisconline

Le richieste di credenziali per i servizi online dell’Agenzia delle Entrate si sono moltiplicate: 2,5 milioni di PIN rilasciati da inizio anno e 4,5 milioni di abilitati a Fisconline che, sommati ai 4,8 milioni di cittadini in possesso del PIN INPS, portano a quota 9,1 milioni il numero di Italiani che hanno utilizzato credenziali web per autenticarsi al sito dedicato alla dichiarazione precompilata.

Risorse informative

Sul fronte informativo, l’Agenzia delle Entrate sottolinea gli sforzi compiuti: sito dedicato al 730 precompilato, guida online, info e FAQ per risolvere i dubbi più frequenti dei contribuenti, video tutorial sul canale Entrate in Video di YouTube e promozionali realizzati dal Ministero dell’Economia e dal Dipartimento Informazione ed Editoria della Presidenza del Consiglio dei Ministri.

I Video di PMI

Aliquote IRPEF e scaglioni di reddito