Cambio IBAN per i ristori del Sostegni bis: come si comunica?

Risposta di

Barbara Weisz

scritto il

Matteo chiede

Dovendo ricevere il contributo a fondo perduto del Decreto Sostegni bis ma avendo chiuso nel frattempo il conto con l’IBAN societario sul quale erano stati accreditati i precedenti ristori, come si fa a comunicare alla Agenzia delle Entrate questa variazione?

Barbara Weisz risponde

Per indicare un nuovo IBAN valido su cui ottenere l’accredito dell’indennizzo, in relazione al contributo a fondo perduto del Sostegni bis, a coloro che ricevono il nuovo indennizzo automaticamente, senza presentare nuova domanda, l’Agenzia delle Entrate ha spiegato (nella Guida al CFP) che bisogna prima aspettare lo storno del mandato di pagamento del contributo e poi indicare il nuovo IBAN con la consueta procedura per la riemissione del mandato.

Bisogna andare (richiedente o suo intermediario) sul portale dell’Agenzia delle Entrate, accedere alla propria area riservata e cliccare poi sul riquadro Entratel/Fisconline. Si seleziona poi “Servizi per → Richiedere” nel menu principale posto a sinistra, e si seleziona la voce IBAN per riemissione mandato di pagamento.

Questa procedura è stata prevista per il contributo a fondo perduto nel caso in cui la banca storni l’accredito, ad esempio perchè l’IBAN non è più attivo (come nel suo caso). Nel caso di scarto dell’istanza, è invece necessario procedere alla trasmissione di una nuova domanda corretta entro il 2 settembre 2021.

Provi anche a chiedere all’Agenzia delle entrate, rivolgendosi alla sede territorialmente competente, per verificare la correttezza della procedura.