Esterometro senza e-fattura

Risposta di

Barbara Weisz

scritto il

Rossana chiede

In riferimento all’esterometro sulle fatture ricevute fuori da SDI, quale procedura occorre seguire? Esiste un software dell’Agenzia delle  Entrate sull’argomento? C’è un link che porti alla procedura?

Barbara Weisz risponde

L’esterometro è obbligatorio per tutti i soggetti obbligati alla fatturazione elettronica quindi, per rispondere alla prima domanda, se lei non ricade nei casi di esenzione previsti (ad esempio i forfettari), deve effettuare l’invio dei dati all’Agenzia delle Entrate.

Si utilizza lo stesso software dello Spesometro. Si tratta del servizio accessibile dal portale Fatture e Corrispettivi dell’Agenzia delle Entrate, accessibile attraverso il seguente percorso:

Da “Dati fatture e Comunicazioni IVA”  si clicca sul link “Dati delle fatture”, da cui è possibile effettuare anche la “comunicazione dei dati fattura transfrontaliere”, ovvero l’Esterometro.

=> Fattura elettronica per operazioni estere

Nelle FAQ pubblicate sul portale il Fisco chiarisce che con i tracciati dello spesometro (valido per le operazioni 2017 e 2018) già si inviavano anche i dati delle fatture da e verso l’estero (con puntualizzazione di quelle intracomunitarie per gli acquisti), quindi è possibile usare gli stessi tracciati e gli stessi servizi offerti dall’Agenzia per predisporre e trasmettere la comunicazione denominata esterometro.