Rottamazione: quando pagare?

Risposta di

Barbara Weisz

scritto il

Carlo chiede

Per chi ha aderito alla rottamazione Bis in 3 rate, per aderire alla rottamazione Ter come bisogna comportarsi con le scadenze del 31 ottobre, 30 novembre e 28 febbraio? Non mi è chiaro se la 2° rata del 30 novembre va pagata, visto che nel Decreto si parla di pagare entro il 7 dicembre le rate scadute di Luglio, Settembre e ottobre per chi aderito alla rottamazione bis in 5 rate.

Barbara Weisz risponde

La norma (articolo 3 del dl 119/2018), come lei giustamente rileva, spiega soltanto che le rate di luglio, settembre e ottobre vanno pagate entro il 7 dicembre.  Non solo: sul sito dell’Agenzia delle Entrate – Riscossione, nella sezione dedicata alle FAQ, è specificato che la rata di novembre non è fra quelle che bisogna saldare entro il 7 dicembre.

Dunque, la rata in scadenza 30 novembre dovrebbe essere fra quelle che si possono non pagare e che vengono poi ricomprese nel piano di dilazione su cinque anni previsto dalla rottamazione.

Tenga presente che, per avere il nuovo piano di rateazione spalmato su cinque anni previsto non deve fare alcune richiesta, automaticamente l’agente della riscossione la inserirà nella rottamazione ter comunicandole l’importo delle nuove rate, in scadenza il 31 luglio e il 30 novembre di tutti gli anni.