Scadenze fiscali di gennaio 2022: guida completa

di Redazione PMI.it

scritto il

Arretrati IRAP, scadenze IVA, invii al sistema TS, imposta sostitutiva IRPEF, split payment, Tobin Tax: calendario fiscale di gennaio 2022.

Alle ordinarie scadenze fiscali del mese di gennaio, nel 2022 si aggiunge l’IRAP erroneamente non pagata per il 2019 e 2020 (proroga del Decreto Fiscale al 31 gennaio 2022), mentre il tax day è fissato per lunedì 17 gennaio, quando fra le altre cose sono in scadenza anche le liquidazioni IVA e il versamento dell’imposta sostitutiva IRPEF e delle addizionali regionali sugli stipendi dei dipendenti. Vediamo tutto.

Arretrati IRAP

Per quanto riguarda l’IRAP, il 31 gennaio 2022 scade l’ultima proroga, contenuta nel dl 146/2021, per pagare gli arretrati 2019 e 2020 senza applicazione di sanzioni e interessi. Si tratta di una norma che era stata prevista dal Decreto Agosto del 2020, che consente di sanare le posizioni relative all’IRAP erroneamente non versata. Originariamente, il termine era il 30 novembre 2021, poi prorogato al 31 gennaio 2022.

Scadenze ordinarie

Le altre scadenze fiscali di gennaio sono quelle ordinarie. Fra le più importanti:

  • 10 gennaio: versamento contributi trimestrali INPS per il lavoro domestico.
  • 17 gennaio: nel giorno in cui si concentra il maggior numero di scadenze, segnaliamo i versamenti IVA mensili, quelli per lo split payment, il versamento da parte dei sostituti d’imposta dell’imposta sostitutiva dell’IRPEF e delle addizionali regionali e comunali sulle retribuzioni di dicembre dei dipendenti, il versamento mensile della Tobin Tax.
  • 20 gennaio: pagamento imposta di bollo sulle fatture elettroniche del quarto trimestre 2021.
  • 31 gennaio: invio al sistema Tessera Sanitaria dei dati da inserire in dichiarazione dei redditi relativi alle spese del secondo semestre 2021.