ZFU Centro-Italia: si amplia la platea dei beneficiari

di Redazione PMI.it

scritto il

Decreto del MiSE elenca i nuovi ammessi alle agevolazioni previste per le attività che operano nella Zona Franca Urbana Sisma Centro Italia.

Si amplia la platea dei beneficiari delle agevolazioni relative alla Zona Franca Urbana Sisma Centro Italia. Con il decreto del MISE del 15 novembre scorso, infatti, è stato approvato l’elenco dei soggetti che hanno partecipato al bando 2021 e per i quali la concessione delle agevolazioni era subordinata al completamento delle attività istruttorie.

Il decreto, nello specifico, menziona 24 nuovi beneficiari elencati nell’Allegato 3a. Le esenzioni fiscali e contributive sono concesse alle imprese, professionisti e lavoratori autonomi che svolgono a loro attività nella ZFU Sisma Centro Italia, istituita con l’articolo 46 del decreto-legge 50/2017. La ZFU raggruppa i Comuni colpiti dai terremoti avvenuti dal 24 agosto 2016 in Lazio, Umbria, Marche e Abruzzo.

Per beneficiare delle agevolazioni in compensazione è necessario trasmettere il modello F24 esclusivamente in via telematica all’Agenzia delle Entrate, che ha istituito l’apposito codice tributo “Z164”.