Bonus Tessile e Moda, Teatro e Spettacoli: modelli e istruzioni online

di Redazione PMI.it

scritto il

Bonus Teatro e Spettacoli e Bonus Tessile e Moda: online istruzioni e modelli di domanda per i crediti d'imposta alle imprese dei settori in crisi.

L’Agenzia delle Entrate ha comunicato modelli e istruzioni per la presentazione delle domande per due nuovi crediti d’imposta previsti dai Decreti Rilancio e Sostegni: il Bonus Teatro e Spettacoli ed il Bonus Tessile, Moda e Accessori, entrambi pensati per offrire un ristoro ad alcuni settori particolarmente colpiti dalla crisi Covid.

=> Aiuti di Stato: via libera UE ai bonus

Bonus Teatro e Spettacoli

Per le agevolazioni del bonus “Teatro e Spettacoli” le domande si trasmettono per via telematica dal 14 ottobre al 15 novembre 2021. Il credito in compensazione, pari al 90% delle spese sostenute nel 2020, è riconosciuto alle imprese che effettuano attività teatrali e spettacoli dal vivo, anche attraverso sistemi digitali, se hanno subito nel 2020 un calo di fatturato annuo del 20%. Con il provvedimento attuativo, arriva anche il modello di comunicazione delle spese ammissibili con l’indicazione del credito teorico. La quota percentuale del credito effettivamente fruibile sarà resa nota con successivo provvedimento da emanare entro il 25 novembre 2021.

Bonus Tessile, Moda e Accessori

L’agevolazione è rivolta alle imprese attive nell’industria tessile e moda, calzature e pelletteria. Si tratta di un credito d’imposta al 30% sul valore delle rimanenze finali di magazzino, eccedente la media del medesimo valore registrato nei 3 anni precedenti a quello di spettanza del beneficio.

Per ottenere il credito in compensazione bisogna comunicare all’Agenzia delle Entrate tale incremento, per individuare la quota spettante, utilizzando il modello di comunicazione allegato al provvedimento di attuazione della misura. Per i termini di invio bisogna invece aspettare l’autorizzazione della misura da parte della Commissione Europea.