Agevolazioni prima casa anche con garage di proprietà

di Redazione PMI.it

scritto il

I chiarimenti dell'Agenzia delle Entrate in merito alla fruizione delle agevolazioni prima casa in caso di possesso di un garage nello stesso Comune.

Con la risposta all’interpello n. 241/2019 l‘Agenzia delle Entrate ha fornito chiarimenti in merito alle agevolazioni prima casa.

=> Prima casa in leasing: detrazioni nel 730

Cause ostative alle agevolazioni prima casa

In particolare l’Agenzia ha precisato che è possibile fruire nuovamente delle agevolazioni prima casa per l’acquisto di una nuova abitazione, in caso di alienazione dell’immobile abitativo, acquistato usufruendo del regime agevolato, anche nel caso in cui si mantenga la proprietà del garage di pertinenza dell’immobile alienato.

=> Agevolazioni prima casa anche con nuda proprietà

Nel fornire la propria interpretazione le Entrate ricordano che la norma di riferimento stabilisce, come condizione ostativa alla fruizione delle agevolazioni prima casa, la titolarità, pure per quote, anche in regime di comunione legale, su tutto il territorio nazionale dei diritti di proprietà, usufrutto, uso, abitazione e nuda proprietà su altro immobile ad uso abitativo, acquistato usufruendo del regime agevolato prima casa.

Dunque la titolarità di un immobile classificato in una categoria diversa da quella abitativa ad esempio, come nel caso esaminato, di un garage (categoria C/6) non costituisce motivo ostativo ai fini della concessione del beneficio.