Acconto Iva: calcolo e contabilità 

di LavoroImpresa

scritto il

Entro il 27 dicembre di ogni anno le imprese sono tenute al versamento dell'acconto Iva. Il calcolo dell'importo da versare può essere effettuato attraverso l'utilizzo alternativo di tre sistemi: storico, previsionale o metodo delle operazioni effettuate.

Questo articolo vuole mostrare le tre opzioni di calcolo che l'impresa può operare e le relative scritture contabili in prima nota.

I contribuenti che intendono adottare il metodo storico calcolano l'acconto Iva nel seguente modo:

  • in caso di contribuente mensile la base di calcolo è costituita dal debito Iva risultante dalla liquidazione periodica del mese di dicembre dell'anno precedente, al lordo dell'acconto versato;
  • in caso di contribuente trimestrale la base di calcolo è costituita dal debito Iva risultante dalla dichiarazione annuale relativa al periodo d'imposta dell'anno precedente, al lordo dell'acconto versato.


Nel metodo previsionale va calcolato l'88% dell'Iva che si prevede di dover versare per il mese di dicembre in caso di contribuente mensile ovvero per l'ultimo trimestre per i contribuenti trimestrali. Qualora l'acconto versato dovesse risultare inferiore all'88% dell'imposta effettivamente liquidata, l'impresa può essere soggetta a sanzioni.

Con il metodo delle operazioni effettuate l'acconto Iva è determinato mediante una liquidazione straordinaria relativamente alle operazioni registrate nei registri Iva tra i giorni 1 e 20 dicembre per i contribuenti mensili ovvero nel periodo compreso tra i giorni 1 ottobre e 20 dicembre per i contribuenti trimestrali.

Riguardo alle scritture contabili da registrare in prima nota, l'impresa dovrà  accendere un conto ascrivibile nell'attivo dello Stato Patrimoniale chiamato Erario c/acconto Iva.

Dare Avere
Erario c/acconto Iva 2.500,00
Banca c/c 2.500,00

Al termine dell'esercizio sarà  stornato con il conto Erario c/Iva che determina il debito o il credito annuale nei confronti dell'Erario.

Dare Avere
Erario c/Iva 2.500,00
Erario c/acconto Iva 2.500,00