Tratto dallo speciale:

FMI: ispettori a Roma per il monitaraggio sulla manovra

di Alessandro Vinciarelli

scritto il

Gli ispettori del Fondo Monetario Internazionale a Roma per discutere con il Governo delle scelte economiche italiane e della manovra finanziaria anti-crisi.

Il Fondo Monetario Internazionale (FMI) conferma la prosecuzione della missione italiana per monitorare da vicino l’applicazione delle riforme annunciate in sede UE e la manovra finanziaria del Governo Monti.
La portavoce del Fmi Simonetta Nardin sottolineato come gli obiettivi dell’incontro saranno quelli di approfondire “gli ultimi sviluppi in materia di conti pubblici e di discutere delle modalità delle future missioni”.

In particolare, nell’agenda degli ispettori del FMI c’è l’incontro a Roma con le nuove autorità del Governo italiano per discutere della manovra finanziaria e, più in generale, delle politiche economiche del nostro Paese.

Tra questi il  vicedirettore del Fondo, Aasim Husain, e il consigliere Antonio Spilimbergo del dipartimento europeo dell’istituzione di Washington.

La missione si inquadra nel contesto più generale della crisi dell’Eurozona, sulla quale si è espresso anche il capo economista Olivier Blanchard, che sostiene la capacità dell’UE di contenere la sua crisi del debito prima che si trasformi in una crisi di solvibilità, ma allo stesso tempo sottolinea l’incapacità dimostrata sino ad ora dalle autorità europee nel trovare soluzioni efficaci.

Inoltre – prosegue Blanchard – “il prossimo anno in Europa non sarà molto bello” anche perchè c’è il rischio di una eccessiva enfasi sui programmi di riduzione dei costi che potrebbe generare ulteriore incertezza e avere ripercussioni negative.

I Video di PMI

Incentivi auto ed ecotassa 2019-2021