Tratto dallo speciale:

Elezioni Politiche 25 settembre: come votare dall’estero

di Alessandra Gualtieri

scritto il

Elettori temporaneamente all'estero: entro il 24 agosto si può comunicare l'opzione di voto per corrispondenza, modello e istruzioni.

In vista delle elezioni politiche 2022 del 25 settembre, è stato reso disponibile online il modulo per esercitare l’opzione di voto per corrispondenza, riservato agli italiani che si trovano temporaneamente all’estero.

L’opzione va esercitata entro il 24 agosto – comunicandola al comune di iscrizione nelle liste elettorali – ed è limitata agli italiani che si trovano fuori dai confini nazionali per un periodo di almeno tre mesi per motivi di lavoro, studio o cure mediche, durante in quale ricada la data della prossima tornata elettorale.

Il voto per corrispondenza ha dunque pari valore ai fini dell’elezione dei componenti della Camera dei deputati e del Senato della Repubblica (ricordiamo che da quest’anno votano per il Senato anche i neo-maggiorenni).

Chi esercita l’opzione potrà votare per corrispondenza nella circoscrizione Estero, suddivisa in quattro ripartizioni: Europa (compresi i territori asiatici della federazione russa e della Turchia); America meridionale; America settentrionale e centrale; Africa, Asia, Oceania e Antartide.

Di norma, i cittadini italiani residenti all’estero iscritti all’AIRE e inseriti nelle specifiche liste elettorali votano in questo modo. In questo caso, trattandosi di una presenza estera temporanea, è necessario darne comunicazione per poter sfruttare questa possibilità.

Il modello di opzione per gli elettori temporaneamente all’estero è reperibile presso il sito web del Viminale – dipartimento per gli Affari interni e territoriali – ma anche su quelli dei consolati italiani nel mondo. Si tratta di un modulo in PDF editabile, che può essere inviato via posta, telefax, email o a mano, anche tramite terze persone. La dichiarazione di opzione, con l’indirizzo postale estero a cui spedire il plico elettorale, deve essere corredata di fotocopia di un documento di identità in corso di validità.