Tratto dallo speciale:

Ecobonus automotive: rifinanziato il fondo con 100 milioni

di Redazione PMI.it

scritto il

Con il rifinanziamento nel decreto fiscale del Fondo Automotive, riparte l'Ecobonus green: ecco le risorse destinate ai nuovi eco-incentivi statali.

È stato rifinanziato per il 2021 con 100 milioni di euro il fondo Ecobonus elettriche per l’acquisto di veicoli a basse emissioni con il contributo statale tramite eco-incentivi. La misura è stata inserita nel decreto fiscale approvato dal Consiglio dei Ministri del 15 ottobre. Le nuove risorse per acquisto di veicoli nuovi vengono così ripartite:

  • 65 milioni di euro per i veicoli M1 compresi nella fascia di emissione 0-60 g/km CO2,
  • 20 milioni per i veicoli commerciali di categoria N1 o M1 speciali, di cui euro 15 milioni riservati ai veicoli, esclusivamente elettrici,
  • 10 milioni di euro per i veicoli M1 compresi nella fascia 61-135 g/km CO2,
  • 5 milioni di euro per i veicoli di categoria M1 usati con emissioni comprese tra 0-160 g/km CO2.

Le prenotazioni si effettuano sulla piattaforma ecobonus.mise.gov.it. Intanto, dallo scorso 28 settembre sono partiti gli sconti per l’acquisto di auto usate a basse emissioni (comprese tra 0-160 g/km CO2) di classe Eur0 6, con prezzo (quotazioni medie) fino a 25.000 euro. con contestuale rottamazione di un veicolo della medesima categoria di quello acquistato, immatricolato da almeno 10 anni e intestato da almeno 12 mesi all’acquirente o ad un familiare convivente.