CDP, pronta la convenzione per l’Export Banca

di Alessandro Vinciarelli

scritto il

Arriva la firma della nuova Convenzione per il sistema Export Banca, che consentirà di agevolare il contesto delle imprese esportatrici italiane. Il monitoraggio periodico consentirà controllo e miglioramento.

Firmata la convenzione per il sistema Export Banca, che stabilisce le prime regole operative sui finanziamenti all’esportazione di merci e servizi.

L’intesa prevede il supporto finanziario della CDP,(Cassa depositi e prestiti), le garanzie di SACE e il coinvolgimento delle banche nelle operazioni di finanziamento.

La CDP potrà concludere contratti di provvista con le banche (incluse in una lista predisposta dall’ABI) per finanziare le imprese italiane che esportano.

La CDP potrà essere coinvolta anche in modo diretto, concedendo finanziamenti anche senza intermediari alle aziende che intendono investire nell’Export e nell’internazionalizzazione.

Sia l’intervento indiretto, sia quello diretto (che prevede imposti superiori a 25 milioni di euro) prevedono la garanzia SACE, mentre un apposito meccanismo di monitoraggio periodico consentirà di verificare continuamente l’efficacia e l’efficienza dell’iniziativa, garantendo al contempo massima trasparenza.

__________________________

ARTICOLI CORRELATI

I Video di PMI

Quota 100: regole, pro e contro