Mamme Fanno Impresa: incentivi al franchising

di Noemi Ricci

scritto il

Mamme Fanno Impresa: ai nastri di partenza il progetto promosso da Preca Brummel e [email protected] per incentivare l'imprenditoria femminile e l'avvio di un'attività in franchising.

Imprenditoria femminile in Italia: nonostante la complessità del binomio donne e lavoro, le madri in carriera non mollano: lo dimostra anche il nuovo progetto “Mamme Fanno Impresa“. Presentato ieri a Milano, l’iniziativa è pioniera in Italia: promossa da Preca Brummel, mira a conciliare lavoro e famiglia.

L’azienda incentiva le imprenditrici rosa a mettersi in proprio entrando nella propria rete commerciale e avviando dunque un attività in franchising (marchi BRUMS e BIMBUS).

Le madri, abituate a gestire contemporaneamente figli, casa e lavoro, «possono mettere in campo plus fondamentali nella gestione di un’impresa»: ottimizzare tempi e costi, problem solving, predisposizione alle relazioni umane, abnegazione e resistenza fisica e allo stress.

A sostenere il progetto anche [email protected], progetto pilota di Gi Group (attivo per il momento sul territorio lombardo), che aiuta le donne a entrare nel mondo del lavoro e le aziende a coglierne i vantaggi.

Il supporto si traduce nel servizio “mamma jolly“: possibilità per le titolari di essere sostituite durante le ferie da un’altra mamma, per un periodo di 3 settimane nell’arco dei primi 3 anni di attività.

Articoli Correlati:

Link Utili:

I Video di PMI

Coronavirus: Guida al congedo per quarantena dei figli