Borse di studio come regali di Natale aziendali

di Teresa Barone

scritto il

Percorsi formativi per giovani aspiranti pellettieri al posto degli omaggi natalizi: il “Progetto Borse di Studio” promosso dall’ Alta Scuola di Pelletteria Italiana.

Per il secondo anno di seguito l’Alta Scuola di Pelletteria Italiana invita le imprese del settore a investire in corsi di formazione per giovani talenti, utilizzando i fondi aziendali destinati agli omaggi natalizi.

Formazione

Il “Progetto Borse di Studio” si basa su un concetto molto semplice, vale a dire utilizzare per finalità formative le risorse aziendali destinate agli omaggi natalizi, promuovendo nuovi corsi di formazione per giovani aspiranti pellettieri.
Un’iniziativa promossa dall’ASPI (polo di riferimento nazionale per la formazione tecnico-professionale del settore con sedi a Scandicci e a Pontassieve) finalizzata a favorire l’occupazione nel medesimo ambito che, solo al termine dell’edizione 2012, ha consentito all’80% dei giovani beneficiari dei percorsi formativi di trovare lavoro nel settore.

Figure richieste

«Nel nostro territorio, capitale mondiale del comparto pellettiero di qualità, la richiesta di figure tecniche da parte delle aziende è in costante aumento ed anche da parte dei giovani si registra un rinnovato interesse per questo settore. Ma spesso mancano le risorse affinché chi ha volontà e talento possa frequentare i corsi per ottenere il know how e le qualifiche tecniche.
Da qui l’invito che rivolgiamo alle imprese a sponsorizzare, con le somme altrimenti destinate alla regalistica, i percorsi formativi e di specializzazione che l’Aspi organizza durante tutto l’anno, con l’obiettivo di trasmettere alle nuove generazioni il ‘saper fare’ e la passione per la professione. L’azienda sponsor ha anche l’opportunità di individuare e scegliere risorse ad alto potenziale cui finanziare la partecipazione ai corsi e accoglierle poi formate durante il periodo di stage.» Laura Chini, direttore dell’ASPI e ideatrice del progetto illustra così le finalità e i vantaggi dell’iniziativa.

I Video di PMI

Ambizione Italia: il progetto Microsoft